News

Castiglione Cinema, una festa sul Lago

Apre oggi Castiglione Cinema 2018 – RdC Incontra, l’evento organizzato dalla Fondazione Ente dello Spettacolo in occasione dei 90 anni della Rivista del Cinematografo che si svolgerà nella caratteristica cornice di Castiglione del Lago dal 4 al 7 di ottobre.

Durante il primo giorno saranno protagonisti i film: dalla proiezione dedicata alle scuole primarie di La mia vita da zucchina il capolavoro di animazione di Claude Barras all’altro appuntamento in programma al Cinema Caporali con Michele Placido che con il film 7Minuti aprirà la Rassegna cinematografica. Fondazione Ente dello Spettacolo ha chiesto ai registi che saranno presenti in sala durante le rassegne di portare il proprio film del cuore e di spiegare perché è stato scelto. E poi ancora la diretta della trasmissione Hollywood Party di Rai Radio 3 e alle 20.30 la proiezione di Una storia senza Nome con il regista Roberto Andò e il produttore Angelo Barbagallo, di BiBi Film. E ancora un altro momento formazione dedicato ai docenti con il corso accreditato MIUR “Usare il cinema nell’ora di religione” che si svolgerà dalle 14.00 alle 18.00 presso l’Isola Verde Resort.

Il ricco palinsesto di eventi continua venerdì 5 con la prima delle attività dedicate alle scuole secondarie che si svolgerà dalle 9 alle 13 presso il Cinema Teatro Cesare Caporali: un vero e proprio laboratorio di produzione audiovisiva curato da Sky con gli autori della trasmissione CinePop in collaborazione con Medstore. In parallelo, dalle 9 alle 18, proseguiranno i lavori del corso “Usare il cinema nell’ora di religione” dedicato ai docenti. Alle 14.00 presso il cinema Caporali si svolgerà la rassegna cinematografica gratuita introdotta dal critico Andrea Fioravanti dedicata al genio artistico di Mirò. E ancora alle ore 18 il primo degli incontri in Piazza Mazzini denominati “Immagini e parole” dei veri e propri momenti di confronto in cui il cinema tesse un fiscorso più ampio tra società e politica. Interverrano: Gianni Amelio, Antonio Albanese, Andrea Salerno, Daniele Bellasio e Alberto Crespi. A seguire l’appuntamento con Hollywood Party sempre in diretta da Castiglione del Lago e ultimi due appuntamenti della serata dedicati ai film: alle 20.30 presso il Teatro Rocca Medievale Andrea Salerno e Antonio Albanese introdurranno il film Contromano e Antonio Albanese riceverà il premio “Castiglione Cinema il futuro per Tradizione” perchè attraverso il suo lavoro ha saputo innovare al settima arte ed infine alle ore 23 una rassegna dedicata al cinema indipendente italiano a cura di Buio in Sala che proporrà Sicilian Ghost Story con il regista Antonio Piazza.

LE ALTRE RASSEGNE IN PROGRAMMA:

Sabato 6 ottobre

h.17.45, Cinema Teatro Cesare Caporali

TITO E GLI ALIENI con la regista Paola Randi

 

h.20.30, Teatro Rocca Medievale o Cinema Teatro Cesare Caporali

L’INTREPIDO con il regista Gianni Amelio

h.23.00, Cinema Teatro Cesare Caporali

Rassegna cinema indipendente italiano a cura di Buio in Sala

ANATOMIA DEL MIRACOLO in collegamento con la regista Alessandra Celesia

Domenica 7 ottobre

h.18.00, Cinema Teatro Cesare Caporali

DIVA con il regista Francesco Patierno

Le proiezioni sono a pagamento salvo dove specificato nel programma consultabile si www.entespettacolo.org

GLI INCONTRI “IMMAGINI E PAROLE”

Sabato 6 ottobre

h.11.00, Piazza Giuseppe Mazzini

Donne, lavoro e cinema con Tiziana Ferrario inviato Rai Tg1 e autrice del libro “Orgoglio e Pregiudizi – Il risveglio delle donne al tempo di Trump”; Antonietta De Lillo, prodruttrice e regista; Pedro Armocida, critico cinematografico, “Il Giornale” e direttore Pesaro Film Festival, Isoke Aikpitanyi, scrittrice, Angela D’Arrigo, progettista culturale Fondazione Ente dello Spettacolo

Domenica 7 ottobre

h.11.00, Piazza Giuseppe Mazzini

Aperitivo in piazza tra attualità e cinema con Gianni Riotta editorialista de La Stampa

GLI ALTRI PREMI

Domenica 7 ottobre

h.12.00, Piazza Giuseppe Mazzini

Conferimento dei premi Castiglione Cinema Il futuro per tradizione a:

Alberto Barbera

Gianni Amelio

I vincitori del contest Digitali e solidali – L’Italia, Rete delle buone notizie

Elena Sofia Ricci consegna il Premio Pino Passalacqua a Lino Guanciale