News

Orientaserie, prossimamente sulla Rivista del Cinematografo

Upload (Amazon Prime Video), tra le serie recensite sul portale orientaserie.it

Dal prossimo autunno, la Rivista del Cinematografo si arricchisce di una nuova rubrica: Orientaserie, dedicata all’approfondimento della serialità televisiva e legata al nuovo portale www.orientaserie.it (accessibile anche da www.cinematografo.it)

Nato da un’idea di Aiart (Associazione cittadini mediali) e realizzato in collaborazione con il Master MISP, International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica di Milano e con il CORECOM (Comitato Regionale per le Comunicazioni) della Lombardia, Orientaserie rappresenta una risorsa per orientarsi in un mondo in continua evoluzione, ponendosi quale strumento di consultazione semplice, documentato e affidabile, pensato soprattutto per genitori e educatori.

Orientaserie ospita recensioni di critici ed esperti con l’obiettivo di promuovere contenuti adatti alla visione in famiglia, mettendo a disposizione tutte le informazioni necessarie per valutare i prodotti più popolari. La missione del sito è di offrire di ogni serie un giudizio riassuntivo e un’analisi articolata, scegliendo un modo critico e consapevole nell’affrontarne la lettura.

“Come il cinema nella sua forma tradizionale, anche la serialità televisiva, forma narrativa determinante per capire l’universo mediale contemporaneo, costituisce un fondamentale strumento di orientamento pedagogico e formativo – spiega il Presidente di Fondazione Ente dello Spettacolo e Direttore della Rivista del Cinematografo Mons. Davide Milani -. Da sempre, poniamo grande attenzione al momento educativo e all’investimento nell’educazione alle immagini. Siamo convinti che l’audiovisivo non sia solo entertainment, ma una modalità con la quale ognuno di noi può accedere a uno stadio nuovo dell’esperienza personale e comprendere qualcosa in più della realtà. La Rivista del Cinematografo, la più antica pubblicazione italiana del settore, non può sottrarsi a questa sfida: il lavoro pedagogico sulle serie è per noi la naturale prosecuzione di un impegno finora focalizzato soprattutto in ambito cinematografico”.

“Il mondo delle serie TV è in continua evoluzione e ricco di servizi e prodotti sempre nuovi, sui quali è ormai difficile rimanere aggiornati. Per questo – precisa Stefania Garassini, presidente AiartMilano si è ritenuto importante realizzare uno strumento di consultazione facile, documentato e affidabile”.

“Il CORECOM, da sempre impegnato nella tutela dei minori rispetto al settore dell’audiovisivo, aveva riscontrato una lacuna nel mondo delle serie TV, molto seguite dai giovani ma poco attenzionate dagli adulti di riferimento – sottolinea la Presidente del CORECOM, Marianna Sala – Per questo, abbiamo subito aderito alla proposta di ricerca specifica sul tema, con l’obiettivo di aiutare famiglie, insegnanti e tutte le figure educative a capire, giudicare e scegliere nella molteplicità di offerta di serie tv, caratterizzata ormai spesso da realizzazioni di alto livello, incentrate su tematiche anche piuttosto impegnative quanto a contenuti e impianto narrativo, oltre che emotivamente complesse”.

“Ci auguriamo che il sito diventi un punto di riferimento per tutti coloro che a vario titolo hanno a che fare con i ragazzi – conclude il prof. Armando Fumagalli, direttore del Master MISP della Cattolica- Alcune serie Tv oggi sono estremamente sofisticate, nel bene e nel male. Parlare con cognizione di causa dei personaggi e delle trame può essere l’inizio di un dialogo proficuo in famiglia e a scuola, anche rispetto ai temi più difficili che normalmente passano sotto silenzio”.

Sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/orientaserie/

o sul profilo Instagram https://www.instagram.com/orientaserie.it/