News

La vita viene prima. Il cinema di Francesco Bruni di Claudia Munarin, nuovo volume della collana Frames

La vita viene prima. Il cinema di Francesco Bruni di Claudia Munarin, il nuovo volume della collana Frames pubblicato dalle Edizioni Fondazione Ente dello Spettacolo, sarà disponibile all’acquisto, in libreria e online, da oggi 10 giugno.

Prima monografia dedicata all’opera di Francesco BruniLa vita viene prima, ripercorre la filmografia di un autore che non ha certo finito di raccontare attraverso il cinema la provincia, la grande città, la famiglia, la scuola, la giovinezza e la vecchiaia, finanche la malattia, con uno sguardo di implacabile compassione verso la fragilità.

La vita viene prima non è solo una preziosa guida che segue cronologicamente la carriera di Bruni ma un articolato approfondimento che porta in superficie ogni piccolo risvolto di un percorso, sfociato poi nella fortunata regia di Scialla! (2011), primo di quattro film finora diretti fino al recente, ancor più personale, Cosa sarà (2020).

Francesco Bruni è uno dei protagonisti del panorama italiano da molto più tempo di quanto molti pensino e la sua penna ha firmato alcuni dei momenti fondamentali del nostro cinema e della nostra televisione negli ultimi vent’anni. Prima sceneggiatore e poi anche regista, è stato l’autore dei film di Paolo Virzì fino al 2014 e lo sceneggiatore di punta di tutta la serie del Commissario Montalbano. Ora, dopo i successi dei suoi film, quello di Francesco Bruni sta diventando un nome ormai familiare al grande pubblico.

Francesco Bruni porta con sé un’idea di cinema tutta italiana, appresa durante il discepolato presso i maestri della nostra commedia, da cui ha imparato un amore per la sala quanto mai necessario: “Bruni – scrive Munarin – non ha mai smesso di considerare i film come esperienza collettiva, valorizzando le numerose e fondamentali figure che, lavorando nell’ombra, permettono al cinema di esistere” si legge nella monografia.

Il regista sarà tra i protagonisti della quarta edizione di Castiglione Cinema – RdC incontra, il festival promosso dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e nato in occasione del 90esimo anniversario della Rivista del Cinematografovenerdì 18 giugno, alle 20:30, nel cinema all’aperto della spettacolare Rocca del Leone di Castiglione del Lago (PG), Bruni incontrerà il pubblico e presenterà Cosa sarà, premiato dalla Rivista del Cinematografo con un RdC Awards come miglior film italiano del 2020.

Edizioni Fondazione Ente dello Spettacolo
2021, pp. 224
15×21 – € 14,90
ISBN 978-88-85095-95-3