Contest Io sono, Tu sei – Riconoscersi differenti

Concorso di cortometraggi promosso dalla FEdS

in collaborazione con le Comunità religiose aderenti al Tertio Millennio Film Fest

 

 

Il concorso vuole dare voce al dialogo, senza il quale non sarebbe possibile superare i confini, prima di tutto tra esseri umani. Confini che sono stati messi dall’uomo per difendersi, definirsi, delimitarsi. Conoscere l’altro, permettergli di farsi conoscere, permettersi di ascoltarlo ed essere ascoltati. Sapere chi sia, come ragiona, come pensa. Altro capace di incarnare la realtà a cui appartiene, non solo sua, ma del mondo da cui proviene.

Riconoscere una persona non vuol dire essere d’accordo a priori con quello che pensa, ma riconoscerla in quanto persona, mettere e metterci nella condizione di permettere all’altro di dirsi per quello che è, permettere il dialogo dialogico.

A partire da tutto questo ai partecipanti (di età compresa tra 18 e 36 anni) è chiesto di realizzare e inviare entro il 15 novembre 2019 un cortometraggio (di durata minima 1 minuto e massima di 15 minuti, inedito o edito ma non in data anteriore al 1° gennaio 2018) che racconti i confini  umani,  territoriali, materiali, ideali e astratti, che per il cinema e il linguaggio cinematografico sono molto interessanti, perché creano la dialettica su cui si basa una narrazione; generano il principio della “crisi”; generano domande, che necessitano risposte, anche silenziose, ma in essere. Perché i confini sono il luogo dove nasce l’intuizione; dove probabilmente – se ci sono – costituiscono anche “azione dello spirito”.

 

Per partecipare compila il form sottostante