Robert Bresson

La meccanica della grazia

Di Alessio Scarlato

Robert Bresson è l’autore di un cinema intransigente, libero nelle sue forme espressive da qualsiasi condizionamento produttivo o stilistico. La sua ricerca è dedicata a sviluppare le potenzialità inedite date dalla registrazione automatica delle immagini e dei suoni, in nome di una poetica ossessivamente intenta a indagare la verità della realtà, al di fuori di ogni artificio teatrale o letterario. Il volume ha come obiettivo fondamentale la ricostruzione del pensiero visivo (e sonoro) del grande autore francese. L’analisi delle opere (e del fondamentale testo bressoniano di poetica, Note sul cinematografo) mette al centro dell’indagine la connessione tra il problema poietico dell’articolazione linguistica del cinematografo e il problema etico della redenzione dal male.

 

Anno
Pagine

176

Misure

12x19

Prezzo

€ 15,00

ISBN

88-85095-31-1

Acquistalo online