Cinema in Atto – Trentasettesima Puntata 29 novembre 2018

La Fondazione Ente dello Spettacolo e la Rivista del Cinematografo presentano un programma a cura di Giacomo d'Alelio; musiche di Daniel Torres

Fondazione Ente dello Spettacolo e Rivista del Cinematografo

presentano

In questa puntata:

DAL LAMEZIA FILM FEST AL TORINO FILM FESTIVAL

Ancora al Lamezia Film Fest arrivato alla sua quinta edizione, dove, dopo aver fatto una panoramica dei luoghi del Festival, proseguono gli incontri ravvicinati con i vincitori del Premio Ligeia di quest’anno – e non solo… -, il prestigioso premio del festival calabrese:

– Peter Greenaway, pittore, regista, autore, artista poliedrico, che ha presentato una lezione spettacolo partendo dal presupposto singolare che il Cinema è morto…
– Marco Cacioppo, direttore artistico della sezione Visioni Notturne, che presenta quello che sta diventando un appuntamento culto della kermesse, con titoli “stra-autoriali”…
– Maccio Capatonda, regista, attore, comico capace di incarnare L’italiano medio, al Lamezia Film Fest per ritirare il Premio Paolo Villaggio alla sua prima edizione, a lui assegnatogli come Attore;
Alessandro Aronadio, regista di Io c’è, che ha vinto il Premio Paolo Villaggio come Miglior Film;
– Elisabetta e Piero Villaggio, figli del compianto Paolo Villaggio, presenti per consegnare il Premio dedicato al padre. Ricordano il padre, e raccontano un gustoso aneddoto, protagonista il Premio Oscar Colin Firth
Laura Adriani, attrice di film come Questi giorni di Giuseppe Piccioni, Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini, tra i protagonisti della nuova stagione di Che Dio ci aiuti, qui Premio Ligeia 2018;
– Alice Pagani, protagonista apprezzata di Loro di Paolo Sorrentino,  emozionata per il premio che riceverà, il Premio Ligeia 2018, il primo della sua giovane carriera, pronta al debutto da protagonista di una delle serie più attese della stagione, Baby dal 30 novembre su Netflix.
– GianLorenzo Franzì, direttore artistico del Lamezia Film Fest, tra le note della band Turing, chiude il cerchio con il bilancio finale di questa edizione del Festival.

Arriviamo a Torino, sotto la Mole Antonelliana sede del prestigioso Museo del Cinema. In corso la 36. edizione del Torino Film Festival.

Per noi il nostro Federico Pontiggia (giornalista e critico cinematografico) ci parla di uno dei film più attesi di questa edizione, Ride, debutto alla regia di Valerio Mastandrea, e sembra proprio che ci porti buone notizie…

Buona Visione!
Dalla prossima settimana una nuova puntata: non perdetela!
Scriveteci cinemainatto@entespettacolo.org