Festival

Lecco Film Fest 2021: Anteprima nazionale di A Chiara

© Stefano MICOZZI

Domenica 1 agosto, Piazza Garibaldi: Incontro con le attrici protagoniste del film “A Chiara” Swamy Rotolo e Grecia Rotolo e il produttore Paolo Carpignano
Intervistati da Angela Prudenzi, critica cinematografica
A seguire proiezione in anteprima nazionale di A Chiara, di Jonas Carpignano

© Stefano MICOZZI

Chiude la seconda edizione del Lecco Film Fest, l’anteprima nazionale del film A Chiara, introdotta dall’intervista alle attrici protagoniste Swamy Rotolo e Grecia Rotolo e al produttore Paolo Carpignano a cura della critica cinematografica Angela Prudenzi. Il film ha vinto l’Europa Cinemas Cannes Label per il miglior film europeo al festival di Cannes 2021 e viene proiettato per la prima volta in Italia. Collegato online anche Jonas Scarpignano, il regista del film che ha consigliato di guardare il film «Con la mente aperta. È stato bello fare questo film, siamo felici di condividerlo con una piazza così piena. Vi ringraziamo per la vostra presenza». La pellicola è il racconto della vita di una ragazza, Chiara, che scopre che il padre ha dei guai con la giustizia: «La storia è una finzione – rivela Grecia Rotolo – ma la famiglia protagonista è veramente la mia famiglia, sono i miei parenti».

Domenica 1 agosto, Piazza Garibaldi: Incontro con le attrici protagoniste del film “A Chiara” Swamy Rotolo e Grecia Rotolo e il produttore Paolo Carpignano
Intervistati da Angela Prudenzi, critica cinematografica
A seguire proiezione in anteprima nazionale di “A Chiara”, di Jonas Carpignano, vincitore al festival di Cannes 2021 dell’Europa Cinemas Cannes Label per il miglior film europeo

© Stefano MICOZZI

Chiude la seconda edizione del Lecco Film Fest, l’anteprima nazionale del film A Chiara, introdotta dall’intervista alle attrici protagoniste Swamy Rotolo e Grecia Rotolo e al produttore Paolo Carpignano a cura della critica cinematografica Angela Prudenzi. Il film ha vinto l’Europa Cinemas Cannes Label per il miglior film europeo al festival di Cannes 2021 e viene proiettato per la prima volta in Italia. Collegato online anche Jonas Scarpignano, il regista del film che ha consigliato di guardare il film «Con la mente aperta. È stato bello fare questo film, siamo felici di condividerlo con una piazza così piena. Vi ringraziamo per la vostra presenza». La pellicola è il racconto della vita di una ragazza, Chiara, che scopre che il padre ha dei guai con la giustizia: «La storia è una finzione – rivela Grecia Rotolo – ma la famiglia protagonista è veramente la mia famiglia, sono i miei parenti».