News

LFF: Donne, pari opportunità, famiglia e quote rosa

“Parlare di pari opportunità è un po’ astratto se non diamo dei contenuti. I dati Istat e Ispettorato del lavoro dicono che in un anno si sono dimesse 37.000 neo-mamme. Perché si sono dimesse? Non riuscivano a conciliare impegni di famiglia e impegni professionali. In tutto il mondo le donne vengono pagate meno, in Italia il 20 per cento in meno. Queste non sono pari opportunità”. Lo racconta in modo coinvolgente la giornalista Tiziana Ferrario. Poi interviene Plinio Agostoni, vicepresidente...
News

LFF, Maria Grazia Cucinotta: “Woody Allen? Una persona normale, sbagliato giudicare”

“Questo Festival è il primo passo per ricominciare una vita normale. E qui si riparte dalle donne. Durante il lockdown ero a Roma. All’inizio pensavo che sarebbe durato poco. È stato faticoso. Mi scioccava tutto il tempo che avevo a disposizione. Poi si è trasformato in qualcosa di meraviglioso. A casa siamo stati piacevolmente in tanti, anche con amici. Guardavo i cartoni animati. E poi non ho mai fatto così tanto pane”, racconta Maria Grazia Cucinotta, madrina della manifestazione (30...
News

LFF, la presentazione del libro Non superare le dosi consigliate

Come accettarsi e farsi accettare in famiglia e nella società al di là delle proprie caratteristiche fisiche? Corpi troppo magri o troppo grassi, alti e bassi, “normali” o “diversi”? Un tema ricorrente che non investe solo questioni estetiche, né culturali, né legate alle mode, ma tocca da vicino anche l’equilibrio psico-fisico con derive che spesso sfociano in disturbi alimentari e quindi patologie psichiche. Se n’è parlato stamattina al Lecco Film Fest. Lo spunto è stato offerto dalla presentazione del libro...
News

LFF, Violante Placido tra cinema e musica

Platea da tutto esaurito, pur nel pieno rispetto delle normative di sicurezza anti Covid-19, per il primo evento serale del “Lecco Film Festival – Donne oltre gli schermi”, che ha visto l'attrice e cantante Violante Placido raccontarsi davanti a Gianluca Arnone, redattore e critico della Rivista del Cinematografo. Un'intervista iniziata sullo sfondo del Coronavirus: “Sono stata fortunata perché non sono venuta a contatto col Covid. Ogni giorno sentivo notizie scioccanti in tv, anche difficili da ascoltare perché ti lasciavano quasi...