Carlo Decio in Otello Pop Tragedy

Lecco Film Fest: Donne oltre gli schermi – 2 agosto 2020

Otello PoP TrAgEdY di Mario Gonzalez e Carlo Decio: uno spettacolo attuale, pungente, divertente ed irriverente, in tournée dal 2016, mette al centro dodici personaggi shakespeariani, uomini e donne, interpretati da un unico attore, Carlo Decio. Diretto da Mario Gonzalez, una rappresentazione diversa ogni sera, trasformandosi in base al luogo e al pubblico, come ai tempi della commedia dell’arte. Si inizia con l’arte della commedia e si finisce nella profonda tragedia.

News

LFF, le donne nella Chiesa sono protagoniste?

Maurizio Crippa, vicedirettore del Foglio, che modera il dibattito, mette subito in chiaro l’oggetto dell’incontro, il ruolo delle donne nella Chiesa. È Lucia Capuzzi, inviata speciale di Avvenire, la prima ad intervenire presentando il suo libro Rosa dei due mondi, omaggio alle donne che hanno generato e continuano a generare vita e speranza. Rosa era la nonna di Jorge Mario Bergoglio. Dopo la prematura scomparsa della madre, nonna Rosa è diventata, per il futuro Papa, il riferimento più importante, la persona...

Le donne nella Chiesa: protagoniste?

Lecco Film Fest: Donne oltre gli schermi – 2 agosto 2020

«Le donne sono fonti di vita. Eppure sono continuamente offese, picchiate,violentate, indotte a prostituirsi e a sopprimere la vita che portano in grembo.Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna». Sono parole di Papa Francesco, il Papa che si è dimostrato più attento alle donne. Conosce la sofferenza di coloro che hanno lottato per ritrovare figli, parenti, per rivendicare i propri diritti, per liberarsi dagli sfruttatori, per guadagnare la dignità.

E di quelle donne che operano per un movimento dal basso che conduca a una rivoluzione gentile grazie alla quale le donne non siano più schiave, in nessun ambito, ma consapevoli portatrici di contributi autentici e singolari nella società. È il tema al centro di “Le donne nella Chiesa: protagoniste?”: Maurizio Crippa (vicedirettore de Il Foglio) modera il dibattito con Lucia Capuzzi (giornalista di Avvenire), Nina Fabrizio (autrice del saggio Francesco. Il papa delle donne, Edizioni San Paolo), Chiara Giaccardi e Mauro Magatti (docenti presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e autori del saggio La scommessa cattolica, Il Mulino, una riflessione sul destino della fede in Occidente).

Tutte bellissime: incontro con Elisa Amoruso

Lecco Film Fest: Donne oltre gli schermi – 1° agosto 2020

La regista Elisa Amoruso presenta il suo film Bellissime, preceduto da un’intervista condotta da Federico Pontiggia. “Tutte bellissime” sarà un momento per omaggiare il percorso della giovane regista, tra le documentariste più interessanti degli ultimi anni (a lei si deve Chiara Ferragni: Unposted, tra i doc italiani più visti di sempre in sala), in attesa della sua prima avventura nel cinema di fiction: Maledetta primavera, di prossima uscita come il romanzo da cui è tratto, scritto dalla stessa Amoruso.

Fra modelli di bellezza e atti di violenza

Lecco Film Fest: Donne oltre gli schermi – 1° agosto 2020

Quale immagine del corpo femminile offre il cinema italiano? Come mai, a differenze delle cinematografie di altre nazioni, mancano ruoli importanti per le nostre attrici? C’è spazio per personaggi che siano legati a figure indicative della società contemporanea? E perché le registe hanno così tante difficoltà nell’accesso alla professione? Moderato da Tiziana Ferrario (giornalista e scrittrice), sarà un confronto dal forte carattere cinematografico: interverranno, infatti, le registe Antonietta De Lillo ed Elisa Amoruso, l’attrice Chiara Francini, la giornalista Angela Prudenzi. E poi la scrittrice Costanza Rizzacasa d’Orsogna e l’imprenditrice Anna Crupi, titolare di Pharmalife, azienda leader nel settore della produzione e distribuzione di integratori alimentari, dermocosmetici e dispositivi medici.